Come procedere? Rullo o pennello?

Come procedere? Rullo o pennello?

Il rullo è più pratico ed è indicato per superfici di rilevanti dimensioni, come l’intera parete; con il pennello si ottiene maggiore precisione nello stendere la tinta. Se si ha fretta e le superfici sono molto estese, è preferibile ricorrere all’utilizzo del rullo. Tuttavia, per gli angoli interni o vicino agli interruttori della luce servirà comunque un pennello piccolo. Si comincia versando nella vaschetta una quantità di vernice, diluita, e vi si intinge il rullo: la pittura in eccesso si scola sull’apposita griglia. Non premere eccessivamente e non effettuare passate troppo rapide. Si inizia sempre dall’alto: prima il soffitto (applicando la prolunga), poi le pareti, dall’alto verso il basso. Le passate vanno sovrapposte leggermente l’una all’altra in modo da uniformare l’effetto, trattando aree di circa 1 mq per volta. Per i ritocchi si può utilizzare un rullo piccolo o un pennellino per i punti più difficili.

About the author: Amministratore