Home
Servizi
Galleria
News
FAQ
Info. e Preventivi

Le piastrelle

La cura dei particolari non assume importanza maggiore che qui nella posa in opera delle piastrelle!! Sia che si parli di ambiente esterno quindi per terrazzi, balconi, giardini, bordo piscina, percorso carrabile ecc; sia che si parli di ambiente interno e quindi di rivestimento di bagni, cucina che di pavimenti Noi della Soc. Coop. Nuovi Orizzonti saremo sempre presenti nell’accompagnarvi nella scelta delle piastrelle e a garantirvi una cura appassionata per i dettagli.

Piastrelle per il bagno: tre stili diversi

Il rivestimento in piastrelle per il bagno va scelto, sì, senza perdere di vista le caratteristiche tecniche dei materiali, ma soprattutto per l’impatto estetico desiderato.

  Le piastrelle del bagno sono il primo e il principale elemento che caratterizza lo stile dell’ambiente. È a partire dalla scelta delle piastrelle che si sceglieranno la finitura e le linee dei mobili, il colore della spugne e degli asciugamani, il modello di sanitari e il tipo di illuminazione.

Il rivestimento più utilizzato è la ceramica sia per la sua resistenza e facilità di pulizia sia per l’ampia possibilità di scelta di forme, decori e colori. Svariati sono i formati delle piastrelle in commercio, completati da inserti decorativi, listelli e pezzi speciali (che in genere hanno un costo superiore rispetto a quelli “normali”), come per esempio angoli o battiscopa, il tutto in un’ampia gamma di colori e tonalità. Inoltre all’interno di un rivestimento in piastrelle, rettangolari o quadrate che siano, si possono prevedere zone a mosaico, creando così pareti o dettagli di grande impatto visivo.

Stabilito il tipo di materiale, non resta che decidere lo stile: lo voglio moderno o classico? Romantico e retrò o minimalista? Vi proponiamo tre diverse soluzioni di rivestimenti. Due per un bagno moderno e di tendenza, di cui uno con predominanza di toni scuri e colori freddi, uno puntato su tonalità neutre e più calde, pur con un’atmosfera sobria ed essenziale. L’ultima opzione è per un bagno più classico e romantico, di gusto retrò.

In tutti e tre i bagni sono state impiegate piastrelle di grande formato con fughe di dimensioni minime, quasi impercettibili, che creano l’impressione di una superficie unica e ininterrotta. Quelle a parete sono tutte in monocottura a pasta bianca con uno spessore di 6 mm, una tipologia di ceramica con un’ottima resistenza ad abrasioni e calpestio e che si pulisce semplicemente con un panno e acqua. A pavimento, gres fine porcellanato, materiale ancor più resistente.