Infissi Maniglia2

Le maniglie che arredano

Maniglie che arredano

Oltre all’evidente funzione di apertura e chiusura, la maniglia è uno dei classici dettagli che fanno la differenza, poiché se scelta con cura può conferire grinta e personalità sia alle porte, sia ai vari ambienti della casa.

Principale protagonista del movimento che compiamo automaticamente nel chiudere o aprire una porta è la maniglia. Vellutata al tatto ed ergonomica, oppure classica e “spartana”, semplice e sobria oppure molto originale e di design, la maniglia conferisce non solo alle porte, ma spesso all’intero ambiente, un tocco personalizzato. Le maniglie vengono proposte in vari materiali: dal vetro all’acciaio, dal nichel spazzolato al metallo tinta oro, con finiture cromo lucido o cromo satinato. Molto diffusa è la maniglia in ottone, materiale resistente alla corrosione, molto duttile e malleabile, caratteristiche queste ultime che consentono a progettisti e designer di sbizzarrirsi nell’ideazione di pezzi unici, capaci di contribuire ad arredare con gusto i vari spazi abitativi. Spesso l’ottone viene abbinato ad altri materiali, come il vetro o il cristallo, trasformando la maniglia in un vero e proprio gioiello: di grande impatto e davvero bella da vedere.

Per scegliere le maniglie giuste, ovviamente occorre tener conto dello stile d’arredamento del proprio appartamento e dell’infisso sul quale verrà posizionata: la varietà in effetti è molto ampia. Si spazia dai modelli etno-chic a quelli più contemporanei ed eleganti, dalle maniglie classiche a quelle minimal. Una maniglia classica, lineare, senza troppi “guizzi” creativi, sta bene ovunque: dalle porte in legno a quelle laccate con finiture lucide o opache sino a quelle più “artistiche”, magari in sabbia lavorata o in vetro, mentre occorre prestare maggior attenzione alle maniglie di design, meno adatte alle porte in legno massello ad esempio e più idonee a modelli più contemporanei, con i quali a volte si ha maggiore agio nel giocare su contrasti ed effetti decorativi.

Progettisti e designer dei brand più noti puntano in primis all’ergonomia: ecco dunque che le maniglie divengono estremamente prensili e soft al tatto, anche quelle più squadrate, caratteristiche da non considerare però mai scontate. E, a proposito di forme, molto apprezzate dagli utilizzatori finali sono quelle smussate, a volte concave all’interno, di facile presa, ma le cui linee originali rappresentano elementi di notevole appeal, dietro ai quali si cela un’innegabile forza progettuale.

About the author: Amministratore